Riflessioni Viennesi

Comunicare, vivere, lavorare in tedesco

Riflessioni dopo la lettura di “Nati liquidi” ~ Z. Bauman

Devo imparare a sostituire i “non” con i “possiamo”.

Non possiamo pensare le stesse cose. [Può diventare] Possiamo pensare cose diverse e stare bene insieme. 

In fondo è quello che accade con gli amici. E quando parli di compagno o compagna di vita, non alludiamo forse alla persona che ci fa compagnia e accompagna nell’esperienze della vita? Non siamo nati per possedere il corpo né tanto meno la mente di qualcuno. Ma possiamo visitare il corpo di una persona, gustandolo e amandolo ripetutamente e scambiare pensieri con questa persona, forse avendo magari la fortuna di poterli addirittura condividere.
Riflessioni dopo la lettura di “Nati liquidi” ~ Z. Bauman



Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 aprile 2017 da in Non voglio un'etichetta!.

Navigazione

Daniela Holzer

Content-Strategie

VenturaCareer

International recruitment of medical doctors for hospitals in Austria

Coitaliano

La biblioteca virtuale del COI

wernervino

DER WEINBLOG

Vino Servus

Vino Cultura Viaggi Vienna │Wein Kultur Reisen Wien

Wine Blog Roll - Il Blog del Vino italiano

Comunicare, vivere, lavorare in tedesco

#PlacEvent

Il blog dell'Associazione Culturale PlacEvent [HUB]

Ricette in Cantina

Comunicare, vivere, lavorare in tedesco

Elena Paschinger

Comunicare, vivere, lavorare in tedesco

Wineup

Comunicare, vivere, lavorare in tedesco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: